50 anni di U.S. MERCATELLESE

Storie di uomini e di sport (1968 – 2018)


MERCATELLO SUL METAURO: L’occasione ideale per celebrare un evento sportivo, raccontando avvenimenti della Mercatellese calcio e della sua società.
Opportunità gradita per gli appassionati e sostenitori mercatellesi e non, che mai credevano, o mai avevano pensato questo traguardo.
E se lo avessero pensato, sarebbe stato un sogno, un’utopia, una chimera, ma invece “U.S. Mercatellese” c’è arrivata a festeggiare il mezzo secolo di vita: il giorno 16/06/2018.
Per questo compleanno che sfoglia le cinque decadi della storia rossoblù, abbiamo perciò sentito la necessità di fissare una pubblicazione che restasse nel tempo come futura memoria. I principali avvenimenti, le tappe sportive, gli uomini che hanno contribuito a realizzarle in questo percorso, i successi, le sconfitte, in tanti anni, i fatti lieti, i momenti esaltanti e quelli difficili.
U.S. Mercatellese, icona del calcio dell’ Alto Metauro è una grande attrazione che continua ad illuminare questo centro montano, racchiuso nel mare verde dell’Appennino.
Quassù il gioco del pallone ha esaltato un intero  paese, con squadre giovanili e maggiori (e con una squadra di calcio A5, che milita in serie C1, capeggiata dalla società sportiva Pieve d’Ico).

Nell’anno1968 nasce la “U.S. Mercatellese calcio”, iscritta alla F. I. G. C. – L.N.D. Comitato Regione Marche ( da non dimenticare che dagli anni 1950 al 1967 esisteva già una squadra amatoriale del Mercatello calcio, che partecipava anche ai tornei estivi “Ottavio Sacchi” propugnatore Sacchi Mario, uomo con spirito sportivo forte, che ha fondato le prime radici del calcio mercatellese con la presenza anche del maestro Tomassini Alfiero e il sempre disponibile Spendolini Vero ),  fondata dal presidente Arturo Albarello e il suo direttivo.
Essi creano una squadra di calciatori quasi tutti del paese, partecipando al campionato di terza categoria, girone E. stagione 1968/69 subito vincente, infatti i ragazzi del mister Uguccioni Franco, dopo la vittoria del girone partecipano anche al titolo regionale, superando il Monturano (MC), trovano la finalissima con l’Ostra Vetere (AN), persa ai rigori. Promossi in  seconda categoria con lode. Tanti elogi a tutta la squadra e dirigenza.
Nei successi campionati di seconda categoria (dodici), cambia la presidenza, subentrano Storti Renato, Antonio Lucciarini, Severio Cappelloni, Ermete Bonci (segretario  Contucci Italo). Diversi i mister  che hanno allenato la Mercatellese in codesti anni. da Angeli, Zazzeroni, Ottaviani Saverio, Bacchiocca, Volponi Augusto,  Baldelli Giuseppe.
Tanti atleti rossoblù si mettono in evidenza: il Capitano Adello  Corsini – Maurizio Pasquinelli- Claudio Sebastiani, Mancini Gabriele, Tocchini Elis, Gentili Luciano, portiere Santi Gabriele, portiere Matteucci Gilberto. Dini Andrea, Coccini Graziano, fratelli Storti , fratelli Spina, Sebastiani Piero capo cannoniere con 16 reti nel  1974/75, Gregori Franco, Marchetti Alfiero, il bomber Massimo Cappelloni,  Claudio Marchetti, Dini Giorgio, Torcolacci, Balducci Pasquale, Cancellieri, Pazzaglia, Bastianelli, l’ottimo portiere Gregori Uberto, che ha partecipato alle rappresentative marchigiane, il giovane portiere Beppe Ugolini.

Nella stagione 1980/81 sempre con le vesti di presidente Bonci, Segretario Simoncini Giorgio, la squadra guidata dal mister Giorgio Sbrega, coadiuvato da Sacchi Giuseppe vince il torneo di 2° cat. gir. A. e sale in 1° cat. gir. A per la prima volta nella sua storia. Compagine da elogiare, in evidenza il bomber Bellucci, Galeotti C., De Santis Massimo, Bravi Elio, Gregori Uberto, Simoncini Paolo, Cantucci Sauro, Talozzi Leonardo, la giovane promessa Luca Armando Sbrega.

Nel stagione 1981/82 con lo stesso direttivo; Segretario Antonio Lucciarini e  presidente Ermete Bonci compongono una  forte ammiraglia guidata dal mister Marconi Renato, che onora la difficile 1° cat. gir. A,  in evidenza Ordonselli Bruno, l’attaccante più forte nella storia della Mercatellese.  I fratelli Martinelli. La forte ala destra Marchi Adelmo, anche il giovane Corsini Luigi.

Nella stagione  1982/83 pur lottando forte i ragazzi del mister Ferri Alfredo dalla 1° categoria, retrocedono in 2° categoria.

Nelle stagioni dal 1983/84 fino al 1989/90 la società guidata in questi anni dai presidente Pierantoni G. Battista, Direttore Sportivo Muccioli Flavio, la squadra non manca di regalare soddisfazioni, da ricordare gli accesi derby con il Borgopace.

Nella stagione 1990/91 torneo sofferente, salvezza all’ultima giornata, presidente Bonci Ermete.  In questi anni tanti allenatori hanno allenato i rossoblù da Marconi Renato, Scatena Franco, Orlandi, Sbrega Giorgio, Mancini Gabriele, Marchetti Claudio, Cappelloni Massimo. Giocatori in evidenza i bomber Magi Diego, Cappelloni Massimo, Bruscaglia Mario, Bruscolini Roberto, Giannessi Adamo, Passeri Gillo, Corsini Luigi, Rossi Fabrizio, Pierli Flavio.

Nelle stagioni dal 1991/92 fino al /1997/98 la società è guidata dal presidente Cappelloni Severio(segretario Antonio Gorgolini). All. Cappelloni Massimo, la squadra gioca dei buoni tornei. In evidenza i bomber Corsini Luigi e Giuseppe Matteucci, il difensore Massani Enrico e il forte centrocampista Coletta Antonio.

Nel stagione 1995/96 la forte compagine dopo un ottimo campionato, si piazza al secondo posto in classifica, va agli spareggi per salire in prima con il S. Cecilia, ma viene sconfitta per 2-1 tuttavia viene ripescata in prima categoria: giocatori in evidenza  Matteucci –  Pierli – Massani – Ingegni – Righi – Coletta – Gentili – Ceccarini  – Andreoni – Lulli – Brincivalli – Fabrizio Rossi-Ferri.

Di seguito disputa tre campionati in prima cat. gir. A.. (Stagioni 1996/97-1997/98 con mister Cappelloni),  in evidenza il bomber Matteucci Giuseppe, Gregorini Mauro.

Nella stagione1998/99 retrocede in seconda categoria, con il nuovo presidente Tomei Alberto, nonostante cambi quattro allenatori: Bellucci-Sbrega-Martinelli- Ugolini. Segretaria Balducci Laura.

Nella stagione 1999/2000 in 2° categoria, sempre con la stessa dirigenza e il mister Lulli, sfodera un torneo dignitoso. In evidenza Guerra Midio, Rossi Lorenzo e Matteo Gentili, Alessandro Gentili  e Ciasullo Giuseppe.

Nella stagione  2000/01 campionato di transizione con mister Marchetti Claudio e stessa dirigenza(attaccanti Conti e Catani in luce).

Nelle stagioni 2001/02 –  2002/03- 2003/04 – buoni campionati con all. Marchetti, all. Capelloni. In evidenza Ivan Ciaffoni con tanti reti.

Nella stagione 2004/05 vince il campionato di 2°categoria con mister Lulli e torna in prima categoria, soddisfazione per i presidenti Tomei e Rocco nonchè i suoi tifosi. Elogi a tutta la squadra per il grande campionato disputato. Goleador Matteucci Giuseppe.

La Mercatellese poi resta per tre stagioni in prima categoria, 2005/06- 2006/07 – 2007/08, disputando con allenatore Lulli due tornei di spessore. Mentre il terzo con mister Biagini  retrocede in seconda.( presidente Tomei Alberto). Calciatori da ricordare Gramaccioni e Rombaldoni.

Nella stagione 2008/09  in seconda categoria, la squadra affidata a mister Luca Armando Sbrega, si mette in evidenza restando sempre nelle prime posizioni della classifica (presidente Tomei Alberto)

Nel stagione 2009/10 la Mercatellese sempre allenata da Sbrega Luca con una squadra rampante, torna in prima categoria ( il padre Giorgio aveva vinto il torneo 40 anni prima) presidenti Tomei e Rocco. Apprezzamenti a tutta la squadra per il bellissimo torneo.

La medesima resta in prima due stagioni (2010/11 con mister Sbrega) e (2011/12 con il mister Biagetti in un primo momento, poi esonerato passa di nuovo a Luca Sbrega, ma non riesce a salvare la Mercatellese perdendo i playout a Mondolfo. Presidenti Pierantoni  Demis e Antoniucci Marco.

Nella stagione 2012/13 in seconda categoria la Mercatellese viene affidata in un primo momento a mister Ivan Ciaffoni, che poi lascia e subentra mister Andrea Salvi, disputando un buon torneo, presidente  Del Gallo Vincenzo.

Nella stagione 2013/14 la Mercatellese guidata sapientemente da mister Lulli, vince il torneo dei playoff e successivi spareggi e torna di nuovo in prima categoria, (stagione da incorniciare).

Giocatori in luce Diego Del Gallo, Ivan Ciaffoni, Evangelisti Massimo, i fratelli Cruciani, l’estremo Pierantoni, Pistola GianMarco. Marchetti Andrea.

Nella stagione 2014/15 la squadra affidata sempre a Lulli e con il presidente Del Gallo Vincenzo, disputa un grandissimo campionato di prima categoria, (grazie al forte Luca Braccioni) arrivando a fare i playoff (mette un piede e mezzo in promozione facendo storia), ma nell’ultima gara con il Piobbico succede dell’ incredibile, proprio negli ultimi minuti avviene il ribaltone (infortunandosi anche gravemente Gian Marco Pistola) e resta in prima.

Nella stagione 2015/16 con la stessa squadra stesso allenatore e stesso direttivo, retrocede in seconda categoria.

Nella stagione 2016/17 con il presidente Tomei il vice Rocco, segretaria Cappelloni Alice e il mister Giacomini la Mercatellese gioca un ottimo campionato, entra nei playoff vincendoli, ma perde il successivo spareggio con il S. Costanzo, giocando a Rio Salso.  Tuttavia viene ripescata in prima categoria, per meriti sportivi e relativo punteggio. In evidenza Diego Del Gallo, Luca Fraternali, Diego Bonelli, Alessandro Contucci, Luca Lupini.

Nella stagione 2017/18 in prima categoria la squadra affidata a mister Giacomini e stesso direttivo, disputa un torneo trepidante, ma alla fine riesce a salvarsi evitando i playout.

In questi 50 anni di storia la Mercatellese calcio, ha vinto 4 campionati, con 2 due ripescaggi e una promozione dopo aver vinto i playoff e successivi spareggi. E’ stata alla nascita in terza categoria, poi ha intervallato trentasei tornei in seconda categoria e tredici tornei in prima categoria, disputando più di 1500 gare fra campionato e coppa. Più di 70 allenatori hanno allenato le 50 squadre rossoblù, con un esercito di circa 750 calciatori.

Apprezzamenti vanno ai calciatori più longevi con i colori rossoblù:

posto Massimo Evangelisti con 21 campionati continui, 4 promozioni in 1° categoria

posto Davide Brincivalli con 20 campionati continui, 4 promozioni in 1° categoria.

posto Fabrizio Rossi con 19 campionati continui, 1 promozione in 1° categoria.

posto Luigi Corsini con 14 campionati continui, primo bomber della storia con 180 reti.

5° Augusto Lulli con 13 campionati continui, 1 promozione in 1° categoria.

Adello Corsini con 12 campionati continui 1 promozione in 2° categoria

posto Flavio Pierli con 11 campionati continui.

posto Fausto Andreoni con 10 campionati continui, 1 promozione in 1° categoria.

posto Paolo Simoncini  con 9 campionati continui, 1 promozione in 1 categoria – e per

Ezio Storti con 9 campionati continui.

 

Circa 150.000 invece sono stati gli spettatori che  hanno presenziato il comunale di Mercatello sul Metauro per sostenere la Mercatellese calcio. Tanti gli sponsor, ai quali va un sentito ringraziamento.

47 anni di storia della U.S. Mercatellese

Un’icona del calcio dell’Alto Metauro che continua a illuminare questo centro, racchiuso nel mare verde dell’appennino.
Quassù il gioco del pallone, che ha esaltato un intero paese con le vittorie nei campionati giovanili e maggiori, è una conquista ed un patrimonio di un’intera comunità.

5 sono stati i campionati che hanno visto vittoriosa la formazione di Mercatello sul Metauro.
Il primo, nel lontano 1969, aveva tra i suoi giocatori Giorgio Sbrega che, da allenatore, trionferà per la seconda volta nella stagione 80-81 quando nelle vesti di presidente c’era Ermete Bonci.
Nel 1996, sotto la storica presidenza di Saverio Cappelloni, e con la guida tecnica del figlio Massimo, la U.S. Mercatellese si classifica seconda e torna in prima categoria usufruendo del ripescaggio.

La vittoria della stagione 2004/2005 vede invece in panchina mister Lulli che si ripeterà anche nel 2013 /2014 diventando il primo a riuscire nell’impresa di vincere 2 campionati di seconda categoria da allenatore a Mercatello, prima però c’è da registrare un’altra stagione vittoriosa della U.S. Mercatellese nel campionato 2009/2010 con alla guida tecnica Luca Sbrega che porta alla vittoria la squadra di Mercatello sul Metauro 40 anni dopo il primo trionfo del padre.

Dopo il grandissimo campionato disputato lo scorso anno, l’attuale presidente Vincenzo Del Gallo si augura di togliersi altre soddisfazioni e, come lui, tutti i tifosi di Mercatello sul Metauro.

Albo d’oro:

1968/69         Presidente       Alborello
1980/81         Presidente       Bonci
2004/05         Presidente       Tomei-Rocco
2009/10         Presidente       Tomei-Rocco
2013/14         Presidente       Del Gallo

Un ringraziamento particolare va a Leonardo Lattanzi che da anni segue, scrive e aggiorna l’archivio storico della U.S. Mercatellese.